Top
mimionthego-gnomi-breslavia

La bellissima Breslavia (Wroclaw) in Polonia Occidentale, è un luogo magico pieno di storia, cultura, monumenti, tradizioni e curiosità. Questa città ha qualcosa che le altre città della Polonia non hanno: gli gnomi.
Si trovano sparsi per tutta la città, specialmente nel centro storico. Li puoi trovare impegnati a mangiare dei gelati, fare trattative, giocare, riposare, suonare! Per trovarli bisogna guardarsi intorno (quindi non solo in terra ma anche in alto).
Insomma, è una vera e propria attrazione e può sembrare una trovata turistica ma gli gnomi di Breslavia hanno una storia che risale agli ultimi anni del regime comunista polacco.

mimionthego-gnomi-breslavia

La vera storia degli gnomi

La loro origine ha fondamenta storiche ed è legata al movimento anti-comunista degli anni ’80 chiamato “Alternativa Arancione”. Questo movimento di protesta voleva fare opposizione al regime autoritario di allora, e lo voleva fare in un modo pacifico ed originale.
Iniziarono con graffiti dipinti sui muri di tutta la città e man mano gli gnomi divennero simbolo di questa protesta. Per commemorare questo movimento, nel 2001 fu collocato su Via Świdnicka uno gnomo di grandi dimensioni con la forma di un pollice. La sua installazione segna la data di nascita ufficiale della città degli gnomi.

Da quel momento gli gnomi hanno iniziato a moltiplicarsi tanto che attualmente questi gnomi sono addirittura quasi 400!
Lo gnomo più famoso
è senz’altro quello che da il benvenuto in città e si trova nella piazza principale della città vecchia: è così famoso che ha anche il suo profilo Facebook.

mimionthego-gnomi-breslavia
mimionthego-gnomi-breslavia

Nei pressi del Rynek, precisamente in ul. Sukiennice 12, c’è un negozio che si chiama “Krasnal Info“, è un Info Point degli gnomi: qui è possibile acquistare souvenir e altri oggetti che raffigurano gli gnomi.
Qui sotto vi lascio una mappa per trovarne alcuni 🙂

mimionthego-gnomi-breslavia
mimionthego-gnomi-breslavia
mimionthego-gnomi-breslavia

Dai uno sguardo anche alla mia guida su Breslavia, cliccando qui.
Se ti va puoi seguirmi anche su Facebook e Instagram
🙂

Pubblica un commento